title image

Termini & Condizioni

1 GENERALI/VALIDITÀ

 

1. I Termini e le Condizioni di seguito riportati si applicano a qualsiasi operazione di consegna del Venditore. Ciò implica l’accettazione vincolante da parte dell’Acquirente dei Termini e delle Condizioni.
2. Qualsiasi termine o condizione generale contrari a quanto qui riportato e proposti dall’Acquirente diventeranno parte dell’accordo solo qualora il Venditore li abbia accettati o abbia intenzione di accettarli per iscritto (cioè non in maniera tacita). Il Venditore non accetterà Termini e condizioni dell’Acquirente, a meno che questi non siano stati o saranno accettati per iscritto. .

2 CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

 

1. Tutte le offerte del Venditore sono soggette a modifiche.
2. I prezzi si intendono al netto, a cui si aggiunge l’imposta sul valore aggiunto come per legge. Inoltre, all’Acquirente saranno addebitati i costi di imballaggio, trasporto, le spese come dazi doganali e altre spese di spedizione. Supplementi speciali sono calcolati per ordini individuali e personalizzati.
3. Qualsiasi accordo verbale, in particolare effettuato con rivenditori locali, rappresentanti o dipendenti degli showroom, richiede esplicita conferma scritta da parte del Venditore al fine di diventare vincolanti per il Venditore stesso.
4. La ridisposizione nel quadro di un ordine effettuato è consentita solo previo accordo reciproco scritto.

 

3 CONSEGNA E TEMPI DI CONSEGNA

 

1. Il Venditore ha il diritto di effettuare consegne parziali. L’Acquirente accetta le consegne parziali anche se non richieste a condizione che la consegna successiva avvenga entro il periodo di consegna concordato dopo il ricevimento delle rispettive consegne parziali.
2. Il Venditore non si impegnerà mai a concludere una vendita che deve essere necessariamente eseguita in un determinato momento. I tempi di consegna indicati sono stimati ed esprimono solo i tempi di consegna approssimativi. Se, in casi particolari, è stato concordato per iscritto uno specifico tempo di consegna, esso si considera soddisfatto se gli articoli che devono essere consegnati sono stati spediti entro la scadenza o se l’Acquirente è stato informato della disponibilità della merce nei casi in cui l’Acquirente si impegna a ritirare l’ordine da sé.
3. Forza maggiore e altri eventi straordinari che sono al di fuori del controllo del Venditore e che rendono la consegna entro il periodo stimato significativamente più difficile o impossibile, come ad esempio sciopero, malattia, disturbi alle operazioni aziendali da parte di pre-fornitori, possono prolungare i tempi di consegna per la durata di tali interferenze. Il Venditore deve informare l’Acquirente al verificarsi di tali eventi, non appena il Venditore sia in grado di presagire che essi avranno un impatto sui tempi di consegna. Allo stesso tempo, il Venditore specifica la durata prevista dell’estensione del periodo di consegna che risulti necessaria. In questi casi di non disponibilità, il Venditore ha il diritto di recedere dal contratto se esso non è ancora stato soddisfatto. Immediatamente dopo essere stato informato della mancata disponibilità, il Venditore deve informare l’Acquirente qualora intenda recedere dal contratto.
4. Se il Venditore è in ritardo con una consegna, gli verranno concessi ulteriori 18 giorni per consegnare. Allo scadere di questi giorni aggiuntivi, qualora la consegna non sia stata ancora effettuata, l’Acquirente ha diritto di recedere dal contratto solo e limitatamente alla parte dell’obbligo di consegna che non sia ancora stata soddisfatta, se l’Acquirente comunica al Venditore per iscritto che si rifiuterà di adempiere agli obblighi contrattuali se, dopo la scadenza degli ulteriori 18 giorni, la consegna non sia stata ancora effettuata. In questo caso, l’Acquirente può solo richiedere il risarcimento per il mancato adempimento invece che esercitare il diritto di recesso qualora il Venditore o suoi ausiliari abbiano intenzionalmente o per grave negligenza causato il ritardo di consegna. In casi eccezionali, in caso di ritardo nella consegna parziale dovuto al Venditore, l’Acquirente ha diritto, alle condizioni di cui sopra, di recedere dall’intero contratto o chiedere un risarcimento a causa del mancato adempimento dell’obbligo di consegna, se l’adempimento parziale del contratto risulta di nessun interesse per l’Acquirente, applicando rigorosi criteri di valutazione.

4. TRASPORTO E TRASFERIMENTO RISCHI

 

1. Tutti gli articoli devono partire dal magazzino del Venditore. Il luogo di adempimento per tutti i servizi previsti dal Contratto di fornitura è l’indirizzo del magazzino del Venditore.
2. L’Acquirente si fa carico delle spese di spedizione, comprese tutte le spese accessorie (come i dazi doganali e l’imballaggio).
3. Con il trasferimento degli articoli all’Acquirente, allo spedizioniere, al corriere o a qualunque altro individuo o ente incaricato di effettuare la spedizione, in ogni caso non prima della partenza dal magazzino, i rischi sono trasferiti all’Acquirente. Il Venditore è responsabile solo per i difetti per quanto riguarda la confezione del prodotto, la sua spedizione o la scelta dei mezzi o del percorso di trasporto, qualora il Venditore o i suoi ausiliari abbiano agito intenzionalmente o per grave negligenza.
4. Il Venditore è obbligato ad assicurare il trasporto solo se l’Acquirente lo richiede espressamente. I costi sono a carico dell’Acquirente.
5. Se la spedizione della merce ritarda per un motivo che non sia di responsabilità del Venditore, il rischio viene trasferito all’Acquirente già al momento in cui si notifica che la spedizione é pronta per partire. In questo caso, il Venditore ha il diritto di riporre l’articolo in consegna a spese e rischio dell’Acquirente e a discrezione del Venditore e chiedere il pagamento immediato dell’importo della fattura.
6. Se l’Acquirente non accetta gli articoli spediti o non li accetta per tempo, l’Acquirente dovrà sostenere tutti i conseguenti e aggiuntivi costi di trasporto e si farà carico dei costi di giacenza. Il Venditore si riserva di addebitare queste spese separatamente.

5. VALIDITÀ LEGALE DELLA LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ

 

Questa limitazione della responsabilità è da considerarsi parte integrante della pubblicazione internet a cui fate riferimento. Se singole sezioni o condizioni di questa dichiarazione non sono legali o corrette, il contenuto o la validità delle altre parti non vengono in alcun modo inficiati da tale eventuale invalidità.
Autorizzato da http://www.disclaimer.de/disclaimer.htm